Giornata mondiale insegnanti, alla Piccola Casa Beata Chiara si fa reminiscenza sui “maestri di una volta”

In occasione della Giornata mondiale degli insegnanti, voluta  dall’Unesco, oggi gli anziani di Piccola Casa Beata Chiara sono partiti dalla reminiscenza sulla scuola di un tempo per discutere insieme sui cambiamenti del sistema d’istruzione di oggi.

I ricordi del passato rappresentano un’ancora per l’anziano in quanto permettono di esprimere la loro potenzialità mantenendo attive varie funzioni cognitive (attenzione, memoria autobiografica, linguaggio e in questo caso pensiero critico), favorendo inoltre il contatto con i vissuti emotivi personali e quelli degli altri.

Un modo insomma per valorizzare la loro storia di vita stimolandoli a essere protagonisti del presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.